Configura mappa

Gli amministratori predefiniti e coloro che dispongono dei privilegi corretti possono scegliere le basemap, le app configurabili e i layer di analisi utilizzati dall'organizzazione per creare mappe, scene e app ed eseguire l'analisi. Se l'organizzazione desidera utilizzare Bing Maps, è anche possibile impostare la basemap, l'estensione e le unità predefinite e includere una chiave Bing Maps.

  1. Verificare di avere effettuato l'accesso come amministratore predefinito o ruolo personalizzato con privilegi amministrativi per gestire il sito Web dell'organizzazione.
  2. Nella parte superiore della schermata del sito, fare clic su Organizzazione e scegliere la scheda Impostazioni.
  3. Fare clic su Mappa sul lato sinistro della pagina.
  4. Configurare le seguenti impostazioni per le mappe:
Suggerimento:

I proprietari di gruppi possono aggiungere elementi pubblici ai propri gruppi. Questo significa che in qualità di proprietario del gruppo, è possibile includere mappe di base e modelli di applicazioni condivisi su ArcGIS Online da Esri nelle gallerie delle applicazioni configurabili e delle mappe di base personalizzate. Per esempio, è possibile includere il layer World Transportation nella galleria basemap.

Map Viewer principale

I membri della tua organizzazione hanno accesso a due visualizzatori di mappe inclusi con ArcGIS Online Map Viewer e Map Viewer classico. Selezionare il map viewer principale che l'organizzazione utilizza quando lavora con mappe e layer. Il map viewer specificato si apre per impostazione predefinita quando si fa clic sul link Mappa nella parte superiore del sito Web, o quando si aprono le mappe e i layer supportati dalle pagine del contenuto o dell'elemento.

Nota:

I singoli membri dell'organizzazione possono impostare un map viewer principale diverso dalle loro impostazioni utente. Entrambi Map Viewer e Map Viewer classico sono disponibili dall'app launcher indipendentemente dal visualizzatore di mappe primario specificato.

Galleria di mappe di base

Selezionare un'opzione dal menu a discesa Gruppo per specificare le mappe che Map Viewer, Map Viewer classico, Scene Viewer e le app dell'organizzazione utilizzeranno come mappe di base:

Nota:

La galleria di mappe di base di Scene Viewer mostra solo mappe di base che sono supportate in Scene Viewer.

  • Scegliere Predefinite Esri per usare solo le mappe di base vettoriali predefinite di Esri.
  • Specificare un gruppo di gallerie di mappe di base personalizzate per includere le mappe di base condivise con esso.

Se è stata specificato un gruppo di gallerie della mappa di base, è possibile fare clic su Condividi mappe di base per condividere le mappe di base predefinite di Esri con un gruppo. È possibile anche modificare l'ordinamento delle mappe di base nella galleria selezionando un campo nel menu Ordinamento. Per modificare il modo in cui sono ordinate le mappe di base, selezionare Ascendente o Discendente. Se cambi il campo di ordinamento o l'ordine qui, anche gli elementi nella pagina del gruppo, così come nelle gallerie incorporate o nelle app della galleria, vengono cambiati.

Per verificare la presenza di nuove mappe di base o rimuovere le mappe obsolete dalla galleria personalizzata delle mappe di base dell'organizzazione, fare clic su Aggiorna mappe di base. Utilizzare le opzioni nel menu a discesa Azione per rimuovere o aggiungere le mappe di base e fare clic su Salva aggiornamenti. È anche possibile usare filtri per restringere l'elenco delle mappe di base o fare clic sul nome del proprietario della mappa per accedere a ulteriori informazioni.

Impostazioni predefinite mappa

Se si sceglie un gruppo di mappe di base personalizzato per l'impostazione Galleria di mappe di base, selezionare una mappa di base dal gruppo che si desidera aperto quando gli utenti creano una nuova mappa con Map Viewer o Map Viewer classico, o una nuova scena con Scene Viewer. Se si seleziona Impostazioni predefinite Esri come galleria di basemap, la basemap di Esri predefinita viene visualizzata per nuove mappe e scene..

Nota:

Scene Viewer utilizza solo la mappa di base predefinita specificata, sempre che sia supportata.

La mappa di base predefinita verrà aperta con l'estensione predefinita impostata dall'utente. Per impostare l'estensione predefinita su quella della mappa di base predefinita attualmente selezionata, fare clic su Usa estensione mappa come predefinita. Per impostare un'estensione diversa, fare clic su Scegli estensione nella sezione Estensione predefinita. Scegliere tra le seguenti opzioni:

  • Per creare un'estensione basata sull'estensione predefinita specificata per l'organizzazione, fare clic su Estensione dell'organizzazione.
  • Per creare un'estensione basata sulla regione specificata per l'organizzazione, fare clic su Regione dell'organizzazione.
  • Per navigare fino ad un luogo o indirizzo, in Utilizza la ricerca della posizione digitare le parole chiave nella casella di ricerca. Le parole chiave possono includere indirizzi, incroci, luoghi, punti di interesse, coordinate di latitudine e longitudine. L'estensione di posiziona al centro del luogo o dell'indirizzo specificato.
  • Per disegnare una forma che rappresenti l'estensione, clicca su Draw Extent e trascina una casella sulla mappa. Apportare le modifiche all'estensione, ove necessario, trascinando uno qualsiasi dei vertici del riquadro dell'estensione o facendo clic all'interno del riquadro e trascinandolo in una nuova posizione.
  • Per creare un'estensione specificando i valori delle coordinate (in gradi decimali) dei relativi confini, fare clic su Coordinate e digitare le coordinate nelle caselle Superiore, Inferiore, Sinistra e Destra.

Una volta impostata l'estensione, fare clic su Salva.

In Unità, scegliere Standard USA o Metrica come unità predefinite per la barra della scala della mappa, lo strumento Misura, le indicazioni stradali e l'analisi. Con l'opzione Standard USA le unità vengono impostate su miglia, piedi e pollici, mentre con l'opzione Metrica vengono impostate su chilometri, metri e centimetri. I membri possono impostare le unità visualizzate tramite la pagina delle impostazioni.

Bing Maps

Immettere una chiave Bing Maps fornita da Bing Maps se l'organizzazione desidera utilizzare Microsoft nelle mappe.

Se si abilita questa opzione, i membri della propria organizzazione vedono Bing Maps come opzione per aggiungere layer dal web in Map Viewer classico.

Selezionare la casella per consentire l'utilizzo della chiave Bing Maps in mappe condivise pubblicamente dai membri dell'organizzazione. In tal caso la chiave Bing Maps è visibile al pubblico. Questa opzione viene visualizzata solo se l'organizzazione consente l'accesso anonimo al sito (nella sezione Sicurezza). Se si disabilita l'accesso anonimo, le mappe con Bing Maps non sono più visibili al pubblico. Per riabilitare l'accesso pubblicato alle mappe con Bing Maps, selezionare l'opzione per consentire l'accesso anonimo e selezionare l'opzione per consentire alla chiave Bing Maps di essere usata nelle mappe che sono condivise pubblicamente.

Se avete domande riguardo l'utilizzo di Bing Maps con ArcGIS Online, contattare il gestore dell'account o l'ufficio Esri locale.Se avete domande riguardo l0utilizzo di

Applicazioni configurabili

Scegliere un gruppo che contenga i modelli dell'app che si desidera mostrare nella galleria dell'app quando i membri scelgono App configurabili per creare un'app.

Scegliere Impostazioni predefinite Esri per utilizzare le attuali applicazioni configurabili predefinite di Esri per la propria lingua. In alternativa, è possibile scegliere un gruppo differente dall'elenco del gruppo.

Se si seleziona un altro gruppo rispetto a quello predefinito, è possibile configurare le opzioni seguenti:

  • Modificare come le app vengono ordinate nella galleria selezionando un campo Ordina ordinamento e scegliendo Crescente o Decrescente. Se si modifica il campo di ordinamento o l'ordine qui, anche gli elementi sulla pagina del gruppo vengono modificati.
  • Includere le app predefinite Esri nella galleria con gli elementi del gruppo cliccando Condividi le app configurabili predefinite di Esri con il gruppo. È anche possibile aggiungere altre app configurabili pubbliche Esri non incluse nell'insieme predefinito (per esempio, app ritirate) tramite la condivisione di elementi con il proprio gruppo. (Per rimuovere le app configurabili, aprire il gruppo e rimuovere gli elementi che non si desidera più che compaiano nella galleria delle app).
  • Aggiungere più app predefinite Esri (per esempio, dopo un aggiornamento di un sito) cliccando Condividi le app configurabili predefinite di Esri con il gruppo.

Nota:

Ogni modello di app nel gruppo deve includere un file .zip scaricabile contenente il proprio codice di origine e una versione di anteprima che può essere visualizzata in un browser web. Aggiungere la versione di anteprima come elemento della Web Mapping Application, quindi associare il codice sorgente all'elemento.

Stili Web

Gli stili Web sono raccolte di simboli creati in ArcGIS Pro e archiviati come elementi. Le app come Map Viewer e Scene Viewer possono utilizzare stili Web per simboleggiare feature con simboli 2D o 3D.

Per includere stili Web nelle gallerie di simboli di Map Viewer o in Scene Viewer, eseguire le seguenti operazioni:

  1. Creare un gruppo.
  2. Condividere gli elementi di stile web con il gruppo creato.
    Nota:

    Se si sta utilizzando il gruppo per includere gli stili web 2D nelle gallerie di simboli Map Viewer, è necessario anche condividere gli elementi di stile web con il pubblico.

  3. Eseguire una delle operazioni seguenti:
    • Per gli stili web 2D, cliccare la casella sotto gruppo di stile web 2D e scegliere il gruppo creato per gli stili web 2D.
    • Per gli stili web 3D, cliccare la casella sotto gruppo di stile web 3D e scegliere il gruppo creato per gli stili web 3D.

    Gli elementi di stile web nel gruppo specificato vengono aggiunti alle gallerie dei simboli.

Layer analisi

Nota:

Questa funzionalità è attualmente supportata solo in Map Viewer classico. Sarà disponibile in una futura versione di Map Viewer.

Scegliere un gruppo con i layer che si desidera utilizzare nella galleria dei layer Analisi. I layer aggiunti a questo gruppo devono includere un tag che indica il loro tipo di geometria - punto, linea o poligono. Gli strumenti di analisi utilizzano questo tag per determinare il tipo di layer appropriato. Attualmente, solo gli elementi di feature che contengono un singolo layer sono supportati nella galleria di analisi. Qualsiasi altro tipo di elemento nel gruppo, inclusi i Feature Layer con più layer, non verranno visualizzati nella galleria.

Per modificare come i layer vengono ordinati nella galleria, selezionare un campo Ordina ordinamento. Per modificare il modo in cui sono ordinati i layer, selezionare Ascendente o Discendente. Se si modifica il campo di ordinamento o l'ordine, vengono modificati anche gli elementi della pagina del gruppo e quelli della galleria.