Applica stili (Map Viewer)

Le mappe consentono di visualizzare i dati in una varietà di modi. Ad esempio, i dati relativi alla popolazione di un paese possono essere visualizzati sotto forma di una sequenza di colori, dal più chiaro al più scuro, o sotto forma di cerchi proporzionali, dal più piccolo al più grande. Questa flessibilità consente di raccontare storie diverse e scoprire modelli diversi in base a come i dati vengono presentati. Tuttavia, poiché il mapmaking è così flessibile, è necessario prendere decisioni quando non c'è sempre una sola risposta migliore.

Con Map Viewer è possibile esplorare varie opzioni di stile utilizzando i default di mappatura intelligente. Quando si assegna lo stile a layer in una mappa in Map Viewer, la natura dei dati determina le opzioni di stile che compaiono nel pannello Stili . È possibile sperimentare le scale cromatiche, il peso delle linee, la trasparenza, i simboli e altri elementi grafici e vedere le scelte riflesse immediatamente sulla mappa.

Suggerimento:
Esempio Per saperne di più sulla mappatura intelligente in Map Viewer, vedere le seguenti risorse:

Suggerimento:

Puoi usare le scorciatoie da tastiera per completare rapidamente i flussi di lavoro comuni in Map Viewer. Per visualizzare l'elenco completo delle scorciatoie da tastiera in Map Viewer, premere Alt+? su Microsoft Windows o Opzione+? su Mac.

Applicare uno stile

Le opzioni di stile fornite per un layer sono basate sul tipo di dati che si stanno mappando. La gamma di opzioni disponibili dipende dal fatto se il feature layer si compone di feature di punti, linee o poligoni, o se si stanno mappando dati immagini o raster. Per esempio, le opzioni di stile della mappa di calore sono disponibili per un layer composto da punti, ma non per i layer linea o poligono. Le opzioni vengono anche influenzate dal tipo di dati attributo associati al layer. Per esempio, una feature di punti può disporre di informazioni di posizione come le coordinate geografiche ma possono anche avere informazioni categoriali come specie arboree o informazione numerica come temperatura dell'aria. Le opzioni di stile variano anche a seconda che si desideri visualizzare uno o due attributi, come reddito o popolazione. Non tutte le opzioni di stile possono essere utilizzate per tutti i tipi di dati. Analizzando queste o altre caratteristiche dei dati, Map Viewer presenta le opzioni di stile migliori.

Nota:

Anziché assegnare lo stile a un layer feature utilizzando gli attributi espliciti nel layer, è possibile creare un'espressione attributo personalizzata scritta in ArcGIS Arcade da utilizzare per lo stile. Questo è disponibile per la maggior parte degli stili. Per esempio, è possibile creare un'espressione Arcade per derivare una cifra di vendita annuale per i singoli territori di vendita sommando il valore dei campi di vendita mensili. Le statistiche di vendita annuale può quindi essere rappresentata con simboli di dimensioni diverse sulla mappa. È anche possibile creare un'espressione Arcade o modificare un'espressione esistente Arcade direttamente in Map Viewer. È anche possibile utilizzare espressioni Arcade quando si imposta trasparenza per feature o la rotazione angolare dei simboli, così come quando si configurano pop-up e etichette.

Quando si aggiunge un layer senza nessuno stile associato, per esempio, quando si aggiunge un feature layer o layer di immagini hosted dalla sua pagina elemento immediatamente dopo la pubblicazione, Map Viewer visualizza il layer applicando lo stile predefinito. Se si aggiunge un layer con stile esistente applicato, Map Viewer rispetta lo stile. È possibile modificare lo stile di un layer supportato in qualsiasi momento facendo clic sul pulsante Stili nella barra degli strumenti Impostazioni.

Per applicare uno stile o modificare lo stile di un feature layer, eseguire le operazioni seguenti:

Nota:

Per informazioni su come definire lo stile dei layer di immagini, consultare Definisci lo stile delle immagini.

  1. Confermare di aver effettuato l'accesso e, se si desidera salvare le modifiche, confermare di disporre dei privilegi per creare contenuto.

    Nota:
    Puoi esplorare le mappe, aggiungere e configurare i livelli e molto altro ancora senza effettuare l'accesso. Per salvare il lavoro, effettuare l'accesso prima di creare la mappa.

  2. In Map Viewer, aprire la mappa contenente il layer i aggiungere il layer direttamente.
  3. Nel pannello Layer, fare clic sul layer per selezionarlo.
  4. Sulla barra degli strumenti (chiara) Impostazioni, cliccare Stili Stili.
  5. Nel pannello Stili, eseguire una delle seguenti operazioni nella sezione Scegliere attributi:
    Nota:

    È possibile saltare questo passo se si desidera mostrare le posizioni utilizzando un singolo simbolo o mappare le posizioni di punti di feature come una mappa termica.

    • Fare clic su Campo, trovare e selezionare l'attributo e cliccare su Aggiungi per stilizzare un attributo nel layer.
    • Cliccare Espressione e creare un'espressione personalizzata Arcade nella finestra dell'editor, incluso fornire un nome, per stilizzare il layer.

      È possibile inoltre utilizzare espressioni esistenti per costruire nuove espressioni; tuttavia, alcune variabili potrebbero non funzionare tramite profili: per esempio, un'espressione creata per pop-up potrebbe non funzionare per gli stili. Per utilizzare un'espressione esistente, selezionarla dal riquadro Suggerimenti Suggerimenti in Esistenti.

    Suggerimento:

    Se è necessario aiuto con una qualsiasi delle funzioni Arcade, fare clic sulla freccia accanto alla funzione per vedere le informazioni di riferimento su di essa.

  6. Per assegnare uno stile agli attributi aggiuntivi o creare più espressioni, ripetere il passo precedente.

    Lo stile attualmente applicato al layer è selezionato nella sezione Scelta stile.

  7. Facoltativamente, selezionare uno stile differente. Scegliere uno stile in base a ciò che si desidera mostrare.

    Per aiutare a scegliere uno stile, vedere la scheda Stili di riferimento rapido.

    Nota:

    Solamente le opzioni che si applicano ai dati compaiono. Per esempio, se si conosce solo la posizione di una feature, è possibile utilizzare solo un singolo simbolo o mappa termica, non la dimensione o il colore. Tuttavia, se si hanno informazioni categoriche o numeriche collegate a quei luoghi, la mappatura intelligente presenta ulteriori opzioni di stile.

    Alcuni stili includono inoltre un'opzione Argomento. Temi consente di sperimentare varie visualizzazioni dei dati. La disponibilità degli argomenti dipende sullo stile di smart mapping che si sceglie.

  8. Facoltativamente, cliccare Opzioni stile sulla scheda dello stile per personalizzare l'aspetto del layer.
    Suggerimento:

    Con Colore e Dimensione, Tipi e Dimensione, Categoria Predominante e Dimensione, Relazione e Dimensione, Tipi e Dimensione (età), e Colore e Dimensione (età), applicare le opzioni di stile a ogni attributo. Per esempio, se si sceglie lo stile Tipi e Dimensione, scegliere le opzioni per Tipi (simboli unici) e Conteggi e Importi (dimensione).

  9. Nel pannello Stili, cliccare Fatto quando si finisce di personalizzare lo stile o cliccare Cancella per ritornare al pannello Stili senza salvare le scelte.
  10. Nel riquadro Stili, fare clic su Fine.
  11. Sulla barra degli strumenti (scuro) Contenuti, cliccare Salva e apri Salva e apri e cliccare Salva per salvare le modifiche di stile sulla mappa.

Riferimenti rapidi di stile

Quando si definisce lo stile di un layer usando la mappatura intelligente, le opzioni di stile disponibili dipendono dal tipo di dati che si sta mappando (punto, linea, poligono o immagine) così come il tipo di attributi dei dati (numeri, categorie, date e così via) e il numero di attributi scelti. Ogni stile consente di raccontare una storia leggermente diversa e rispondere a domande diverse con i dati.

La seguente tabella fornisce un riferimento rapido delle opzioni di stile di smart mapping disponibili per tipi diversi di dati e alcune delle domande chiave a cui è possibile rispondere utilizzando ogni stile:

Suggerimento:
Esempio Esplora gli esempi di ogni stile usando i link nella colonna tipo dati qui sotto.

Tipo di datiDomande a cui lo smart mapping può rispondereStile di smart mapping disponibile

Solo posizione

Esempio Esempi: richieste di assistenza cittadina a Miami, localizzazione degli squali bianchi vicino alla Nuova Zelanda

  • Dove sono ubicate le feature?
  • Come sono distribuite le feature geograficamente?

Un attributo numerico

Esempio Esempi: tassi di obesità infantile sopra e sotto la media, valore di mercato delle parcelle catastali, traffico giornaliero medio su base annua

  • In che modo le feature sono tra loro paragonabili in base ai valori numerici?
  • Dove sono i valori più alti e più bassi?
  • Quali feature sono sopra e sotto un valore di attributo specifico?

Due attributi numerici

Esempio Esempi: numero e tasso di persone non assicurate, andamento della disoccupazione, ricchezza e rarità delle specie

  • Dove sono i valori più alti e più bassi?
  • Come sono correlati gli attributi numerici?
  • Che relazione esiste tra i totali numerici e il tasso o rapporto?
  • Esistono outlier?
  • Quali feature presentano valori alti o valori bassi per entrambi gli attributi?
  • Quali feature presentano valori bassi per un attributo e valori alti per l’altro attributo?
  • Dove è più forte o più debole il modello di relazione per ogni attributo?

Tre attributi numerici

Esempio Esempi: fondi per la conservazione e programmi per le paludi, programmi agricoli e fondi totali

  • Come sono correlati gli attributi numerici?
  • Quali feature presentano valori alti o valori bassi per entrambi gli attributi?
  • Quali feature presentano valori bassi per un attributo e valori alti per l’altro attributo?
  • Dove è più forte o più debole il modello di relazione per ogni attributo?

Uno o più attributi numerici (conteggi e importi) con la stessa unità di misura

Esempio Esempi: distribuzione di tipi differenti di crimine, distribuzione di persone senza fissa dimora rispetto a persone con fissa dimora, distribuzione della popolazione per razza in tutti gli Stati Uniti.

  • Come sono distribuiti i dati?
  • Come si confronta la distribuzione di un attributo con altri attributi?

Da due a dieci attributi numerici correlati con la stessa unità di misura

Esempio Esempi: popolazione etnica predominante per zona di censimento, tipo di alloggio predominante per zona di censimento e tratti con il maggiore e il minor numero di unità abitative, linguaggio parlato in famiglia in base al paese, tipo predominante di combustibile utilizzato per scaldare le case per zona di censimento e unità abitative totali

  • Quale attributo ha il valore più alto in confronto ad altri attributi correlati a ciascuna feature? Quale ha il valore più basso?
  • Quanto più alto è il valore attributo massimo rispetto agli altri attributi correlati?
  • Qual è la somma degli attributi per ogni feature e come si rapporta alle altre feature?

Una categoria/tipo attributo

Esempio Esempio: turbine eoliche per produttore

  • Come sono distribuiti o riepilogati i dati per categoria?

Una categoria/tipo e un attributo numerico

Esempio Esempio: disoccupati per regione

  • Dove sono i valori più alti e più bassi?
  • Come sono distribuiti i dati per categoria?

Solo data

Esempio Esempio: linee fognarie per anno di installazione

  • Dove si trovano le feature più vecchie e dove si trovano quelle più recenti?
  • Quali feature hanno date che sono precedenti o successive a una data chiave?

Un attributo data/orario

Esempio Esempi: edifici di Rotterdam costruiti o ricostruiti dopo il bombardamento di Rotterdam, edifici più antichi di Rotterdam, tempi di risposta per le emergenze in caso di incidenti, età della violazione del codice dal reclamo alla data di conformità

Nota:

I tipi di campi di data e ora supportati sono:

  • Data
  • Solo data

Per saperne di più sui tipi di campo supportati, vedere Campi di data e ora in ArcGIS Online.

  • Dove si trovano le feature più vecchie e dove si trovano quelle più recenti?
  • Quali feature hanno date che sono precedenti o successive a una data chiave?
  • Quali feature hanno un'età più alta (intervallo di tempo tra due date) e quali hanno un'età più bassa?
  • Qual è la distribuzione delle caratteristiche per periodo di tempo?

Due attributi data/ora

Esempio Esempi: relazione fra il periodo delle ispezioni delle strutture per l'acqua piovana e le date di ispezione, relazione tra età di violazione del codice (tempo trascorso tra reclamo e conformità) e quanto recentemente si sono verificate le violazioni

  • Dove si trovano le feature più vecchie e dove si trovano quelle più recenti?
  • Quali feature hanno date che sono precedenti o successive a una data chiave?
  • Quali feature hanno un'età più alta (intervallo di tempo tra due date) e quali hanno un'età più bassa?
  • Che relazione esiste tra l'età delle feature e quanto sono vecchie o nuove?

Un attributo data/ora e un attributo numerico

Esempio Esempio: incidenti stradali più recenti che hanno coinvolto più automobili, epoca delle ispezioni alle infrastrutture per l'acqua piovana

  • Quali feature hanno un'età più alta (intervallo di tempo tra due date) e quali hanno un'età più bassa?
  • Che relazione esiste tra l'età di una feature e un attributo valore numerico?

Un attributo data/ora e un attributo categoria/tipo

Esempio Esempio: linee fognarie per tipo e numero di anni dall'installazione

  • Come sono distribuiti i dati per categoria?
  • Quali feature hanno un'età più alta (intervallo di tempo tra due date) e quali hanno un'età più bassa?
  • Che relazione esiste tra l'età di una feature e la sua categoria?

Raster di categoria

Esempio Esempio: copertura del suolo, comprese zone boschive, urbane e agricole

  • Come sono distribuiti i dati per categoria?

Immagini multispettrali

Esempio Esempi: immagine Landsat multibanda, elevazione da alta a bassa a Charlotte

  • Come appare il paesaggio ricostruito dalle immagini nella realtà?
  • Dove si trovano alcune feature specifiche nell'immagine?
  • Dove sono i valori più alti e più bassi?

Raster o immagine continui

Esempio Esempi: temperature degli Stati Uniti, elevazione in Islanda

  • Qual è la distribuzione dei valori?
  • Dove sono i valori più alti e più bassi?
  • Come possono essere raggruppati i valori in intervalli?
  • Come appaiono le ombre nei dati di elevazione?

Mappa colore

Esempio Esempio: mappa del suolo con legenda

  • Qual è la distribuzione dei diversi tipi di suolo?
  • Come sono associati i tipi di suolo alla pendenza?
  • Qual è la distribuzione delle classi di copertura e di uso del suolo?
  • Come influiscono le strade sulla copertura del suolo forestale nel tempo?

Campo vettore multidimensionale

Esempio Esempi: National Digital Forecast Database direzione e magnitudine del vento, velocità del vento negli Stati Uniti

  • Qual è la direzione e l'intensità del vento utilizzando i dati del vento del National Digital Forecast Database?