Configurare etichette (Map Viewer)

Nelle mappe è possibile visualizzare grandi quantità di dati geografici in layer generalmente sovrapposti tra loro. Il modo in cui si assegna lo stile ai layer può aiutare a descrivere e identificare le feature. Tuttavia, se si desidera dire di più su ciò che un simbolo o un colore possono trasmettere, è possibile utilizzare etichette su feature. Le etichette sono brevi testi utilizzati per descrivere le feature in un layer e che consentono di fornire al pubblico maggiori indicazioni sulle feature.

Map Viewer posiziona automaticamente etichette sulla mappa o vicino alle feature che esse descrivono. Stringhe di testi più lunghi si avvolgono automaticamente per creare un'etichetta multilinea. Il testo per una etichetta è tipicamente derivato dagli attributi nel layer. Quando si abilitano le etichette su un layer, creare una o più classi di etichette, che consentono di personalizzare le etichette. Per esempio, si possono creare due classi di etichetta, ognuna che mostra un valore di attributo differente con uno stile di etichetta differente applicato.

Nota:

È possibile inoltre creare un'espressione di attributo personalizzata scritta in ArcGIS Arcade per etichettare un layer feature. Per esempio, è possibile creare un'espressione Arcade per derivare una cifra di vendita annuale per i singoli territori di vendita sommando il valore dei campi di vendita mensili. Se un'espressione esistente è disponibile per lo strato, potete usarla per l'etichettatura. È possibile inoltre modificare un'espressione Arcade direttamente in Map Viewer.

In Map Viewer, si controlla lo stile dell'etichetta inclusi il font, la dimensione del testo, la posizione e così via. È possibile inoltre applicare un filtro etichetta per visualizzare solo le etichette su feature che soddisfano i criteri del filtro.

Impostando intervallo visibile, è possibile specificare i livelli di zoom su cui le etichette sono disegnate sulla mappa. Impostando un intervallo visibile differente per ogni class di etichetta consente di definire come le etichette vengono mostrare su scale differenti della mappa. Per esempio, un'etichetta può rivelare più informazioni dettagliate mano a mano che si ingrandisce la mappa. Vedere un esempio di etichetta.

Applica etichette

Quando si attiva l'etichettatura per un layer e si aggiunge una classe di etichetta, le etichette appaiono automaticamente sulla mappa usando una configurazione di etichetta predefinita. Man mano che si apportano modifiche alla configurazione dell'etichetta, le modifiche vengono immediatamente visualizzate sulla mappa. Questo permette di sperimentare lo stile dell'etichetta e altre impostazioni per ottenere l'aspetto desiderato e il messaggio della mappa.

Per abilitare e applicare le etichette alle feature, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Confermare di aver effettuato l'accesso e, se si desidera salvare le modifiche, confermare di disporre dei privilegi per creare contenuto.

    Nota:
    Puoi esplorare le mappe, aggiungere e configurare i livelli e molto altro ancora senza effettuare l'accesso. Per salvare il tuo lavoro, accedi prima di creare la tua mappa.

  2. In Map Viewer, aprire la mappa contenente il layer i aggiungere il layer direttamente.
  3. Sulla barra degli strumenti (scura) Contenuti, fare clic su Layer Layer.
  4. Nel pannello Layer, selezionare il layer sul quale si desidera applicare le etichette.
  5. Sulla barra degli strumenti (Chiara) Impostazioni, cliccare Etichette Etichette.
  6. Nel pannello Etichetta feature, attivare il pulsante di attivazione Abilita etichette.
  7. Cliccare Aggiungi classe etichetta ed eseguire una delle operazioni seguenti per creare le etichette:
    • Cliccare il selettore Campo etichetta, selezionare un campo e cliccare Sostituisci per usare un diverso campo di attributi per l'etichetta.
      Suggerimento:

      È possibile utilizzare un'espressione di attributo personalizzata scritta in Arcade invece di un campo attributo. Cliccare Usa espressione Usa espressione e usare la finestra dell'editor per creare l'espressione.

      È possibile inoltre utilizzare espressioni esistenti per costruire nuove espressioni; tuttavia, alcune variabili potrebbero non funzionare tramite profili: per esempio, un'espressione creata per pop-up potrebbe non funzionare per gli stili. Per utilizzare un'espressione esistente, selezionarla dal riquadro Suggerimenti Suggerimenti in Esistenti.

    • Cliccare Modifica filtro etichetta per visualizzare le etichette solo su un sottoinsieme di feature e cliccare Aggiungi espressione per impostare il filtro. Per maggiori informazioni, vedere Applica filtri.
    • Cliccare Modifica stile etichetta per modificare lo stile delle etichette, includendo il font, la dimensione del testo e la posizione. Nella finestra Stile etichetta, impostare le opzioni di stile dell'etichetta.
    • Regolare il Cursore dell'intervallo visibile per modificare l'intervallo visibile per le etichette.
  8. Ripetere il passo precedente per configurare classi di etichetta aggiuntive secondo necessità.
    Suggerimento:

    Per copiare le proprietà specificate per la classe dell'etichetta e applicarle a una nuova classe di etichetta, cliccare Opzioni Opzioni accanto al nome della classe dell'etichetta e cliccare Duplica.

  9. Facoltativamente, cliccare Opzioni accanto al nome della classe dell'etichetta, cliccare Rinomina, digitare un nuovo nome nella casella di testo e cliccare OK per modificare il nome di una classe di etichetta.
  10. Facoltativamente, cliccare Opzioni accanto al nome della classe dell'etichetta e cliccare Elimina per eliminare una classe di etichetta.
  11. Chiudere il pannello Feature etichetta quando hai finito.

Personalizzare lo stile dell'etichetta

Durante la configurazione delle etichette per le feature in un lauer o per cluster di punti (se il layer di punti disponde di clustering abilitato), è possibile personalizzare lo stile delle etichette, inclusi il font, la dimensione del testo e il colore, la posizione, gli offset e l'effetto alone.

  1. A seconda che tu stia personalizzando le etichette per le caratteristiche o per gli ammassi di punti, eseguire una delle operazioni seguenti:
    • Seguire i primi sei passi della sezione Applica etichette sopra e cliccare Aggiungi classe etichetta per impostare lo stile dell'etichetta per feature.
    • Seguire i primi quattro passi di Configura etichette cluster per impostare lo stile dell'etichetta per cluster di punti.
  2. Fare clic su Modifica stile etichetta.
  3. Nella finestra Stile etichetta, eseguire una delle operazioni seguenti:
    • Cliccare il selettore Font e scegliere un font diverso per le etichette.
    • Cliccare il selettore Dimensione e scegliere una dimensione diversa per il testo dell'etichetta.
    • Scegliere un colore dal selettore oppure digitare un valore RGB o esadecimale nella casella di testo. Clicca su Aggiungi Aggiungi per salvare un colore personalizzato e clicca su Rimuovi Rimuovi per rimuovere un colore salvato. I colori vengono salvati solo per la sessione del browser.
    • Facoltativamente, attiva il pulsante Consenti superamento per visualizzare le etichette per le caratteristiche della linea che sono più corte dell'etichetta.
    • Facoltativamente, per le feature linea, attiva il pulsante Ripeti etichetta e imposta un valore di intervallo di ripetizione dell'etichetta.
    • Cliccare il selettore Posizionamento e scegliere una posizione diversa dell'etichette in relazione alla feature o al cluster.
    • Regolare i valori dell'offset orizzontale (Offset X) o l'offset verticale (Offset Y) per modificare la distanza tra l'etichetta e la feature o il cluster associati. Potete usare le frecce su e giù per cambiare i valori o digitare un valore positivo o negativo per ogni offset.
    • Attivare il pulsante di attivazione Alone e specificare il colore dell'alone e la dimensione per l'etichetta.
  4. Chiudere la finestra Stile etichetta quando hai finito.