Skip To Content

Novità

La versione di giugno 2019 include correzioni di bug e miglioramenti in termini di stabilità e sicurezza. Il team cerca sempre di migliorare Operations Dashboard per fornire nuove funzionalità, migliorare la velocità e per ottenere una migliore esperienza utente. Poiché vengono aggiunte progressivamente nuove funzionalità, elenchiamo di seguito i punti salienti specifici per ciascun aggiornamento.

Nota:

L'app Windows Operations Dashboard for ArcGIS precedente è passata a uno stato ritirato il 1º gennaio 2019. È stata sostituita dall'app Web Operations Dashboard. L'app precedente creava elementi di visualizzazione delle operazioni. L'app Web crea elementi delle dashboard. A partire da ArcGIS Enterprise 10.7 e con l’aggiornamento di marzo 2019 di ArcGIS Online, non è più possibile creare o modificare le viste di operazione. Le visualizzazioni esistenti delle operazioni saranno contrassegnate come deprecate e saranno disponibili come elementi di sola lettura. Con la prossima versione di ArcGIS Enterprise dopo 10.7, le visualizzazioni delle operazioni non saranno più accessibili.

Versioni precedenti

Marzo 2019

  • Inoltre, sono supportate tre nuove lingue: ucraino, arabo ed ebraico. Se il proprio computer è impostato su una di queste lingue, le dashboard rispetteranno questa impostazione.
  • Selettori di categoria, se configurati per consentire varie selezioni, adesso possono includere l’opzione Nessuno. Questo consente agli utenti di deselezionare vari elementi contemporaneamente.
  • Adesso sono disponibili altre opzioni di formattazione quando gli elementi mostrano Nessun dato o Nessun valore.
  • Adesso sono disponibili nuove icone per gli elementi indicatore e intestazione.

Dicembre 2018

L'aggiornamento di dicembre 2018 introduce maggiore flessibilità per la configurazione delle dashboard tramite i parametri URL. Sono disponibili i seguenti tipi di parametri, concepiti per innescare azioni in fase di runtime:

  • Categoria
  • Numerico
  • Data
  • Feature
  • Geometria

L’aggiornamento di settembre 2018

  • Una nuova impostazione mappa per controllare la scala dello zoom puntuale
  • Svariati miglioramenti al grafico
  • Maggiore controllo sul formato numerico nella legenda, nell'etichetta e nel testo al passaggio del mouse dei grafici a torta
  • I grafici seriali dei valori raggruppati adesso hanno la possibilità di configurare un numero massimo di categorie
  • Una nuova impostazione di rotazione per i titoli delle assi dei grafici seriali
  • Miglioramento dell'esperienza dell'autore per i selettori di categoria
  • Una nuova opzione per controllare il colore di selezione dell'elenco
  • Le dashboard adesso supportano meglio tutte le interazioni configurate dall'autore durante il caricamento della dashboard
    Suggerimento:

    Aggiungere l'opzione Nessuno come selezione predefinita per evitare che ciò avvenga.

giugno 2018

  • Due nuove azioni disponibili per quando si configura una dashboard interattiva: Mostra popup e Segui feature.
  • Un nuovo pulsante per le impostazioni della dashboard sulla barra di navigazione consente agli autori di effettuare quanto segue:
    • Cambiare i colori di sfondo, bordi, elementi, schede e selezioni.
    • Cambiare i prefissi delle unità usati da vari elementi della dashboard.
    • Stabilire se gli utenti finali possono ridimensionare gli elementi della dashboard in fase di runtime.
  • Sono disponibili numerose icone nuove per gli elementi indicatore e intestazione.
  • Le dimensioni del testo delle etichette e della legenda dei grafici a torta sono adesso configurabili.
  • I grafici seriali adesso supportano l'uso di una scala logaritmica sull'asse dei valori.
  • Maggiore controllo sulla possibilità di visualizzare o meno titoli e descrizioni quando gli elementi non mostrano dati.
  • Le dashboard possono ora essere visualizzate su smartphone.
    Nota:

    Gli autori dovrebbero prestare attenzione a progettare dashboard che funzionino bene con un fattore di forma ridotto. In tal senso è consigliabile limitare il numero di elementi visualizzati, utilizzare il testo in modo oculato e approfittare della possibilità che offre una dashboard di raggruppare e impilare gli elementi.

Aprile 2018

  • I grafici seriali e i grafici a torta possono adesso essere l'origine delle azioni della dashboard.
  • Il nuovo elemento dei contenuti integrati consente di integrare documenti, immagini, video o altri contenuti Web nella dashboard.
  • Gli elementi indicatore e indicatore di livello presentano adesso una modalità a feature singola.
  • Esiste una nuova opzione per le dashboard che contengono contenuti per abbonati.
  • L'elemento mappa include adesso una barra di scala e una funzione di ricerca.
  • Definire l'impostazione locale di una dashboard usando il parametro di un URL.
  • L'elemento indicatore supporta adesso oltre 100 icone nuove.
  • L'elemento intestazione può usare icone indicatore come loghi.
  • Sono stati realizzati vari miglioramenti di usabilità per gli autori delle dashboard, inclusa l'aggiunta della possibilità di controllare il testo mostrato sugli elementi di una dashboard quando non sono disponibili dati.

Dicembre 2017

A dicembre 2017 e in ArcGIS Enterprise 10.6 è stata lanciata l'esperienza di prossima generazione di Operations Dashboard for ArcGIS. Si è trattato di una versione più avanzata che include il supporto di quanto segue:

  • Creare dashboard completamente nel browser. Non è più necessario scaricare e installare un'app Windows. È possibile lanciare Operations Dashboard dalla propria organizzazione ArcGIS. È anche possibile esplorare e gestire le dashboard all'interno del contenuto della propria organizzazione ArcGIS o sulla home page della dashboard.
  • Configurare dashboard altamente interattive composte da grafici, indicatori, mappe e altri elementi visivi che comunicano tra loro.
  • Utilizzare mappe migliori, con supporto per smart mapping, render di mappe termiche, basemap vettoriali, Stream Layer ed etichette. È anche possibile usare espressioni Arcade per migliorare le etichette delle mappe e la loro simbologia, così come creare contenuto popup personalizzato.
  • Creare grafici sofisticati di vari tipi e stili, inclusi grafici a serie multiple, con combinazioni, impilati e 100% impilati. È anche possibile abbinare i colori dei grafici ai colori dei simboli della mappa.
  • Disegnare potenti layout con raggruppamento e impilaggio.
  • Ottenere visualizzazioni rinnovate di dati con stili predefiniti gradevoli e intuitivi, nonché opzioni aggiuntive per personalizzare l'aspetto della dashboard, come HTML personalizzato, prefisso di unità e formattazione di date.
  • Sfruttare filtri basati su date migliorati.