Si tratta di un archivio correlato a una versione precedente di ArcGIS Maps for Office. Se è richiesta la versione corrente, visitare http://doc.arcgis.com/it/maps-for-office/.

Tipi di posizione

Per aggiungere dati di Excel a una mappa, i dati del foglio di calcolo devono contenere almeno uno dei seguenti tipi di posizione: indirizzi, valori di latitudine e longitudine (coordinate) o nomi di luoghi, ad esempio città degli USA, Stati, città del mondo, Paesi o codici postali. Esri Maps for Office supporta inoltre l'aggiunta di tipi di posizione personalizzati, ad esempio confini di parchi o territori in vendita per l'organizzazione.

Informazioni sui tipi di posizione

  • Latitudine e longitudine: questi valori rappresentano la posizione di un punto sulla superficie terrestre nel formato X, Y. È possibile aggiungere a Esri Maps for Office i dati relativi alle coordinate X, Y se espresse nel sistema di coordinate WGS84 (World Geodetic Survey 1984) o Mercatore Sferica. Se non si è certi del sistema di coordinate corretto da utilizzare, chiedere conferma alla persona che ha creato il foglio di calcolo o raccolto i dati. Se i valori della latitudine (Y) sono compresi tra -90 e 90 e quelli della longitudine (X) sono compresi tra -180 e 180, utilizzare WGS84. Se invece i valori di latitudine e longitudine sono espressi in metri e sono presenti 6, 7 o 8 cifre prima (a sinistra) della virgola decimale, utilizzare Mercatore Sferica.
  • Indirizzo: negli Stati Uniti i dati relativi all'indirizzo comprendono il nome della via, la città, lo stato, il CAP e il paese. In altri paesi sono disponibili elementi simili per gli indirizzi. Più elementi dell'indirizzo vengono inclusi, più precisi saranno i risultati. Quando si immette l'indirizzo, i diversi elementi possono essere indicati in celle distinte del foglio di calcolo o essere contenuti in un'unica cella (indirizzo su riga singola).
  • I clienti residenti negli Stati Uniti Città, Stato, Codice postale, Città del mondo e Paese: le città (USA e del mondo) vengono aggiunte alla mappa sotto forma di punti. Stati, codici postali e paesi vengono aggiunti alla mappa sotto forma di poligoni, che rappresentano la forma e la posizione del luogo. Quando si aggiungono altri paesi del mondo, è possibile utilizzare i codici paese Geonames come riferimento per le varianti ortografiche accettate.
  • Tipi di posizione personalizzati: questa funzionalità consente di utilizzare un servizio ospitato di ArcGIS per specificare un tipo di posizione. Ad esempio, se l'organizzazione è caratterizzata da confini propri (distretti idrici, distretti di vendite, confini di azzonamento) condivisi su ArcGIS, è possibile generare una mappa in base ai dati del foglio di calcolo utilizzando tali posizioni anziché i tipi di posizione predefiniti. Innanzitutto, sarà necessario aggiungere un nuovo tipo di posizione. Dopo di che, è possibile utilizzare il tipo di posizione personalizzato per mappare i record.

Per aggiungere un tipo di posizione personalizzato, attenersi alla procedura seguente:

  1. Nella finestra con le possibili scelte fare clic sul menu a discesa Tipo di posizione e fare clic su Altro. Selezionare la scheda Posizioni personali, quindi fare clic su Aggiungi tipo di posizione. Verrà avviato il processo di aggiunta di un nuovo tipo di posizione all'elenco delle opzioni disponibili.
    Aggiungere flusso di lavoro dati
  2. Cercare il servizio ospitato che si desidera utilizzare come tipo di posizione personalizzato in tutto ArcGIS (tutti i risultati) o solo nella propria organizzazione (organizzazione). Digitare l'interrogazione di ricerca nel campo Ricerca dei tipi di posizione in ArcGIS e premere INVIO (oppure fare clic sull'icona della lente di ingrandimento). Fare clic su Seleziona per scegliere il servizio ospitato desiderato.
  3. Nel menu a discesa Scegliere il layer della posizione scegliere un layer del servizio ospitato da utilizzare come tipo di posizione personalizzato.
  4. Selezionare la casella di controllo accanto alle colonne che verranno utilizzate per abbinare i dati del foglio di calcolo alle feature del servizio ospitato. Assicurarsi che il tipo (numero o testo) e la formattazione dei valori siano identici nel foglio di calcolo e nel servizio ospitato; in caso contrario, non sarà possibile utilizzare il tipo di posizione personalizzata.
  5. Assegnare un nome univoco al tipo di posizione personalizzata e fare clic su Aggiungi tipo di posizione.
  6. Il tipo di posizione personalizzato è ora disponibile per l'uso nell'elenco Tipo di posizione.