In questo argomento
  1. Aggiungi mappa

Si tratta di un archivio correlato a una versione precedente di ArcGIS Maps for Office. Se è richiesta la versione corrente, visitare http://doc.arcgis.com/it/maps-for-office/.

Aggiungere una mappa

Una mappa fornisce una visualizzazione geografica dei dati e consente di esplorare ed interagire con essi. Grazie a Esri Maps for Office è possibile visualizzare in una mappa i dati memorizzati in un foglio di calcolo di Excel. È inoltre possibile combinare i dati di ArcGIS Online con i dati personali in un'unica mappa per analizzare a colpo d'occhio le relazioni e condividere le informazioni con altri utenti.

A partire dalla versione 3.0, è stata migliorata la modalità di utilizzo delle mappe in Excel. Una novità in Esri Maps for Office è la possibilità di aggiungere più mappe a un foglio di lavoro di Excel. Le mappe sono ora mobili nelle rispettive finestre ed è più facile spostarle su un secondo monitor o farle scomparire completamente dallo schermo quando non sono più necessarie. Aggiornando il flusso di lavoro di aggiunta dati, è stato anche semplificato il trasferimento dei dati del foglio di calcolo sulla mappa. Non appena si fa clic su Aggiungi mappa, verrà chiesto di scegliere i dati da mappare e verranno visualizzate alcune opzioni di stile per scegliere l'aspetto da conferire alla mappa. Con questi miglioramenti sarà possibile realizzare una mappa eccellente in tempi brevi.

Per poter usufruire di queste funzionalità nel foglio di calcolo ed utilizzare i dati di una mappa in Excel, innanzitutto occorre aggiungere una mappa nel foglio di lavoro.

Aggiungi mappa

  1. Aprire Microsoft Excel, quindi la cartella di lavoro desiderata.
  2. Fare clic sulla scheda Esri Maps sulla barra multifunzione.
  3. Effettuare l'accesso.
  4. Fare clic sul pulsante Aggiungi mappa.
    Panoramica dei pulsanti della barra multifunzione di Esri Maps for Office.
    Viene visualizzata una nuova finestra al centro dello schermo.
  5. Esri Maps for Office esamina i dati del foglio di calcolo e tenta di trovare i dati basati sulla posizione.
    • Se Maps for Office riesce ad individuare i dati basati sulla posizione nel foglio di calcolo, verrà visualizzata una serie di opzioni specifiche dei propri dati. Esaminare l'origine dati, il tipo di posizione e lo stile in base alle colonne selezionate, quindi verificarne la correttezza.
      • Dati consente di scegliere quali dati del foglio di calcolo utilizzare per creare la mappa. Utilizzare il menu a discesa per scegliere tra le tabelle e gli intervalli con nome rilevati nel foglio di calcolo. Per selezionare un nuovo intervallo di celle, fare clic su "Altro..." nel menu a discesa, quindi sul pulsante "Intervallo di celle".
      • Tipo di posizione determina il modo in cui i dati verranno mappati e quali controlli verranno visualizzati. Se si seleziona indirizzo, città oppure latitudine/longitudine, le posizioni verranno mappate come punti. Se si seleziona stato, provincia o un altro tipo di posizione dell'area, i dati verranno mappati come poligoni. È anche possibile mappare i dati su tipi di posizione personalizzati, ad esempio confini di parchi o territori in vendita, che non sono inclusi nell'elenco predefinito. Per aggiungere dei tipi di posizione personalizzati, fare clic su "Altro..." nel menu a discesa e aggiungere una nuova posizione in "Posizioni personali". Per ulteriori informazioni, vedere la sezione relativa ai tipi di posizione.
      • Stile per colonna consente di scegliere quale colonna utilizzare per confrontare i punti, le linee o le aree sulla mappa. Ad esempio, se si desidera confrontare tutti i negozi in un franchise in base alle vendite, si dovrebbe scegliere la colonna contenente le informazioni sulle vendite. Verranno presentati diversi modi per confrontare i record sulla mappa. Di solito, è possibile confrontare i record modificando la dimensione o il colore delle icone. Per mappare semplicemente i record senza confrontarli, scegliere Nessuno dal menu a discesa Stile per colonna.
      Passare con il mouse su un'anteprima per visualizzare ulteriori informazioni. Fare clic sull'anteprima di una mappa per selezionarne lo stile, quindi fare clic su Aggiungi dati per aggiungere i dati alla mappa.
    • Se Esri Maps for Office non è in grado di individuare i dati sulla posizione nel foglio di calcolo, sarà necessario scegliere manualmente i dati che si desidera mappare. Maps for Office funziona meglio quando i dati organizzati in tabelle, ma supporta anche gli intervalli di celle e quelli con nome.
    • Per aggiungere una mappa vuota, fare clic sulla X nell'angolo in alto a destra (o fare clic su Annulla) per chiudere il flusso di lavoro di aggiunta dati.